• fabio6911

Il Castello di Francolise: un Passato ancora più Saldo

Oggi facciamo un salto nella storia, più precisamente visitiamo virtualmente i lavori di ristrutturazione e restauro del Castello di Francolise (CE), situato in posizione dominante rispetto al borgo sottostante, in un punto strategico per il controllo del vasto territorio della pianura Campana settentrionale, alla sommità di una collina a circa 105 metri sul livello del mare, in prossimità della via Appia e del fiume Savone.

Dopo il terremoto del 1980 sul medesimo sono stati eseguiti importanti lavori di consolidamento statico, di messa in sicurezza delle strutture murarie e rifacimento dei solai dei vari livelli.

Successivamente sono stati realizzati altri interventi inerenti alle finiture interne: impiantistica in generale, pavimentazioni, infissi.

Sono tuttora in fase di ultimazione alcune lavorazioni per l’allacciamento utenze (acqua, rete elettrica, fognatura, gas).

Il progetto prevede opere di messa in sicurezza e restauro conservativo di parte delle antiche murature, la ricostruzione e ri-funzionalizzazione di alcuni ambienti di chiusura della corte nord, il recupero funzionale di parte della corte nord, la sistemazione dello spazio antistante il maniero sul lato sud, la delimitazione delle sole aree fruibili del castello con una recinzione di sicurezza.

Le lavorazioni a farsi che riguardano scavi e/o movimento terra saranno da noi di Italced SpA eseguiti in regime di assistenza scientifica qualificata da archeologi in possesso di laurea e specializzazione/dottorato in archeologia. Le massime professionalità per un lavoro fatto di cura, rispetto e attenzione.


58 visualizzazioni0 commenti